Cena di gala con i cuochi pontini.

  • Da andrea
  • 15 Dicembre 2021
  • 0
  • 485 Views

 

 

Una cena di gala quella che lunedì 6 dicembre ha visto riunirsi a Fondi, le ‘berrette bianche’ della provincia di Latina per celebrare il Natale del Cuoco. Evento, promosso e organizzato dal vicepresidente regionale e presidente provinciale della FIC Luigi Lombardi, che si è tenuto presso le eleganti sale del Metamorphosi Restaurant di Fondi, dove insieme alla executive chef Giovanna Biasillo e a una brigata d’eccezione si è dato vita  ad un connubio  tra innovazione e tradizione della cucina italiana che ha estasiato il palato dei numerosi invitati tra cui ospiti d’onore come il presidente nazionale  della FIC Rocco Pozzulo, il presidente nazionale del DSEFIC Rosati Roberto, il sindaco di Fondi Beniamino Maschietto, il direttore del Mof Roberto Sepe e la Stella Michelin Gino Pesce.

Oltre al  piacere di ritrovarsi per il classico scambio di auguri ha fatto da sfondo anche alla raccolta fondi solidale per contribuire alle cure mediche di un giovane chef di Cisterna di Latina impegnato nella dura lotta contro il cancro.

Durante la serata sono stati annunciati i nominativi degli undici professionisti della provincia di Latina che il prossimo 13 dicembre si ritroveranno a Roma, presso la Camera dei Deputati, per ricevere il Collare del Collegium Cocorum attribuito dalla Federazione Italiana Cuochi agli chef con più di 45 anni di età che da oltre 25 anni contribuiscono con passione, sacrificio e impegno, alla crescita dell’inestimabile giacimento enogastronomico che tutto il mondo c’invidia. Tra loro figurano Giovanna Biasillo, Maria Cassetta, Rossella Nutolo, Roberto Grossi, Fausto Ferrante, Alessandro Salvador, Vincenzo Libertini, Antonio Iannella, Angelo Cencia, Mirko Granella ed Ettore Introcaso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *